Gentile utente Utilizziamo i cookie, compresi quelli di terze parti, per migliorare continuamente i nostri servizi, e garantirti una elevata qualità durante la navigazione. Per maggiori informazioni o per negare il consenso, leggi l’Informativa. Proseguendo nella navigazione, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie - INFORMATIVA - HO CAPITO

I MIGLIORI FERTILIZZANTI PER FASE VEGETATIVA E CRESCITA PER IDROPONICA

Più si lascia crescere una pianta, e più svilupperà delle foglie, soprattutto sui rami laterali più robusti; di conseguenza, la crescita potrà essere opportunamente accelerata. Una pianta man mano che emette foglie aumenta la sua potenzialità, tramite la fotosintesi clorofilliana, di crescere naturalmente molto più in fretta grazie alla maggiore quantità di luce che riesce a utilizzare. Quindi, all'inizio la crescita è più lenta, finché la pianta non avrà sviluppato abbastanza foglie da raggiungere una certa velocità nel crescere. A questo punto, si potrà verificare che anche da un giorno all’altro la crescita sia ben visibile: le piante fanno progressi notevoli in una sola giornata. Una crescita più lunga significa dover dare più nutrimenti e comporta un aumento del fabbisogno di ossigeno.

Per ottenere una buona crescita, vanno costantemente mantenuti sotto controllo tutti i fattori. Se all'interno del locale da coltivazione si dovesse verificare una carenza di ossigeno (ad esempio perché l'estrazione di aria è insufficiente o assente) il potenziale di crescita delle piante ne risentirebbe. Lo stesso dicasi per esempio per la regolazione delle fonti luminose. In una coltivazione idroponica PuntoG ti consiglia una gamma di prodotti per la concimazione rinomati e molto conosciuti.  Quelli che trovi in questa sezione de nostro catalogo on line sono sia adatti alla fase della crescita che a quella vegetativa.

La gestione delle stagioni nella coltivazione indoor è artificiale, diversamente da quella outdoor ed è dovuta al numero di ore, durante la giornata, a cui la pianta è esposta alla luce artificiale. Prima di tutto la grow room dovete imitare l’estate, così da rendere più robusta la pianta: servirà tanta luce, di tipo bianco/azzurro chiaro-freddo.

FASI DI CRESCITA E CESCCITA VEGETATIVA DELLA CANNABIS

La fase di crescita di una piantina di Cannabis dura dalle due alle tre settimane a partire dalla germinazione dei semi. Una volta creato un forte sistema radicale e aumentata la rapidità̀ di crescita delle foglie, le pianticelle entrano nella fase di crescita vegetativa. Quando la produzione di clorofilla aumenta, una pianta in vegetativa produce più̀ fogliame verde e abbondante possibile, finché luce, anidride carbonica, sostanze nutritive e acqua sono illimitate. Mantenuta nel modo appropriato, la pianta può̀ crescere da poco più di 1 cm a 5 cm al giorno. Una pianta che stenta in questa fase potrebbe richiedere settimane per tornare a una crescita normale. Un sistema radicale forte e senza limitazioni è essenziale per fornire l’acqua e le sostanze nutritive necessarie. Una crescita vegetativa non limitata è la chiave di successo principale per arrivare ad un raccolto vigoroso.  I fertilizzanti ottimizzati per queste fasi di crescita sostengono la pianta e si fanno garanti dei risultati in termini di raccolto. PuntoG a seconda dei vari parametri fisici, chimici, le diverse fasi di sviluppo e il genere di pianta offre un servizio di supporto on line ai propri clienti per fare una scelta ottimizzata sui fertilizzanti ed i booster. Chiama ora se vuoi supporto tecnico. Chiama il 345 889 3933 oppure scrivi a assistenza@puntog-shop.com

Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.