Gentile utente Utilizziamo i cookie, compresi quelli di terze parti, per migliorare continuamente i nostri servizi, e garantirti una elevata qualità durante la navigazione. Per maggiori informazioni o per negare il consenso, leggi l’Informativa. Proseguendo nella navigazione, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie - INFORMATIVA - HO CAPITO

REGOLAZIONE DELL’ UMIDITÀ NELLA GROW ROOM PER I SISTEMI DI IDROPONIA

Gli umidificatori e i deumidificatori sono strumenti essenziali che consentono di monitorare, e in caso modificare, l'umidità all'interno delle Grow Room.

Il livello di umidità nella grow box è uno dei fattori determinanti per la crescita delle piante. Se l'umidità è troppo elevata, causerà problemi alla loro salute e, persino, alla struttura della growroom. Il pericolo principale è lo sviluppo della Botrytis una varietà di muffa grigia. Questo micelio prospera in condizioni di elevata umidità e se non trattato per tempo rovinerà il raccolto. Invece di curare è meglio intervenire per prevenire. A tale scopo si lavora per abbassare il grado di umidità. Il dispositivo che misura l'umidità è chiamato igrometro. Il suo compito è di monitorare il livello di umidità.  Attenzione però che l’umidità assoluta varia anche in funzione della temperatura. Per approfondire leggi qui.

Per una valutazione attenta delle necessità di equilibrio microclimatico della tua Grow Boxchiama lo staff di PuntoG: sapremo consigliarti per la scelta di un adeguato impianto di umidificazione / deumidificazione e delle relative esigenze di aspirazione.  Chiama ora 345 889 3933 oppure scrivi a assistenza@puntog-shop.com

DIMINUIRE UMIDITA’ NELLA GROW ROOM: per diminuire l’umidità della grow room può essere sufficiente un aspiratore d’aria. L’aspirazione dell’aria calda e umida permette un abbassamento dell’umidità. Il livello di umidità ideale per la raccolta di piante normali si attesta su valori che stanno nell’intorno del 50-60% di vapore d’acqua. Qualora si superasse tale soglia si deve azionare l'aspiratore per ridurlo.  Oltre agli aspiratori si possono usare - e sono molto più efficaci-  i deumidificatori. Ovvero apparecchi elettrici che riducono appunto l’umidità presente nell’aria.

Valori ideali di umidità cambiano da specie a specie. Volendo fare un discorso generale possiamo approssimare questa situazione in botanica:

L’umidità ideale varia in base alla fase di crescita delle piante e si può attestare su questi valori medi

  • Fase di Germinazione e propagazione: 75%/85%
  • Fase vegetativa: 50%/60%
  • Fase di Fioritura: 40%/50%

Insomma riassumendo tutto: se l'aria è troppo secca bisogna usare un umidificatore per aumentare l'umidità, viceversa se l'aria è troppo umida, bisogna usare un deumidificatore per diminuirla.

AUMENTARE UMIDITA’ NELLA GROW ROOM

Quando l'umidità è troppo bassa è sufficiente un umidificatore per grow room. In commercio ce ne sono di vari tipi ma qui si devono utilizzare proprio degli umidificatori specifici per idroponica.

COME MANTENERE BASSA L'UMIDITÀ NELLA GROW ROOM

Il miglior sistema per mantenere bassa l'umidità all'interno di una Grow Room è quello di eliminare l'aria calda. Un obiettivo che si raggiunge se si mantiene costante il flusso d'aria fresca ed ossigenata in ingresso alla grow room oppure aspirando con l'estrattore maggiori quantità d'aria calda rispetto a quella eliminata in fase di crescita vegetativa. Tale processo non è però affatto semplice. L’equilibrio diventa incerto a certe condizioni dell’ambiente esterno. Infatti molto dipende dall'umidità esterna e non sempre le concentrazioni di vapore acqueo presenti nell'aria insufflata all’interno sono sufficientemente basse da ridurre i tassi d'umidità della Grow Room. Ecco allora perché il coltivatore professionista o quello più attento decide di dotarsi di un deumidificatore perché dovrà eliminare vapore acqueo dall'aria circostante. Con il passare del tempo, il deposito del deumidificatore si riempirà d'acqua che a causa del calore rischia di generare altro vapore acqueo. Si deve provvedere all’eliminazione dell’acqua raccolta e farla uscire dalla stanza di coltivazione in modo da favorire l’attività del dispositivo perché continui a convertire il vapore acqueo dell'aria in acqua.

CONTATTA PUNTOG PER SUPPORTO E CONSULENZA SU UMIDIFICATORI E DEUMIDIFICATORI

Ti suggeriamo di contattare il team di PuntoG: diamo supporto tecnico ed informativo proprio per tenere conto delle tue specifiche esigenze.  Chiama ora 345 889 3933 oppure scrivi a assistenza@puntog-shop.com

Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.